Foto di Mario Bellizzi

Abiti tradizionali

A contraddistinguere in modo decisamente unico le nostre comunità arbëreshë, oltre le tradizioni, la lingua e le varie manifestazioni culturali, grande rilievo hanno gli Abiti Tradizionali. L’Abbigliamento tipico partecipava alla vita quotidiana in modo costante; a qualsiasi avvenimento importante e non, festoso o doloroso, veniva associato un certo tipo di indumento. Questo non eccelleva solo per le donne, ma anche per gli uomini, che dal canto loro possedevano vesti non decorate e sfarzose come quelle delle donne, ma in ugual modo particolari (cfr. l’Abito Maschile). Fino al 1930-1935 non era strano scorgere in un paese arbëreshë la maggior parte della popolazione vestita con simili abiti; infatti, il loro utilizzo non fu abbandonato sino al periodo che seguì alla Seconda Guerra Mondiale, quando, un po’ per la loro scarsa comodità, un po’ per l’arrivo della nuova mentalità degli anni ’50, l’abbigliamento tipico venne sostituito con vestimenti “contemporanei”. Nonostante ciò i meravigliosi abiti, simbolo della nostra identità, sono giunti sino a noi, arricchendo e rendendo più incantato qualsiasi evento.


Gli abiti femminili sono fondamentalmente quattro:

  1. Il vestito di certo più ricco e importante è l’Abito di Gala ;
  2. Il secondo abito, anch’esso ricco di valore simbolico è detto di Mezza Festa ;
  3. Il terzo abito, è quello Giornaliero ;
  4. Il quarto, ed ultimo abito, è quello di Lutto ;

Come potete notare dalle foto e comprendere dall’ interpretazione di ogni particolare, la cultura arbëreshë è ricca di leggere allegorie e usi tradizionali che si rispecchiano anche nelle cose più semplici, come può esserlo un puro vestito. La nostra minoranza è degna sul serio di uno studio più approfondito e per chi come noi del gruppo Shqiponjat riesce a vivere queste tradizioni fino in fondo, può davvero comprendere quanto ci sia di più bello nella propria quotidianità e cultura. Per questo, se si desidera conoscere effettivamente le altre realtà, gli altri paesi, ali altri usi e costumi, non possiamo lasciare da parte ciò che è intorno e dentro di noi, ciò che sin dalla nascita ci accompagna e anche negli angoli più remoti del mondo non può abbandonarci: la nostra Identità!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>