Intervista a Francesca De Luca

francescadeluca

Quale delle danze da voi eseguite, esprime maggiormente il senso patriottico?
“Kreshniqje”( = danza della guerra). Questa danza ricorda la guerra condotta contro i Turchi dal popolo albanese. Le figure realizzate dalla coreografia si avvalgono sempre del movimento d’insieme, quasi a voler simboleggiare la compattezza dello schieramento militare e la solidità del sentimento patriottico. Le donne, vestite da combattenti, con gesti netti e decisi, sottolineati adeguatamente dalle espressioni del viso, rappresentano i diversi momenti dell’azione bellica, scanditi dalla ritmica marziale dei tamburi.
Continua a leggere…

Detti, proverbi ed indovinelli

(Fjalë të thëna, t’urta edhe t’errëta)

Frasi augurali

1- Rrofç sa buka e vera!
Possa tu vivere quanto il pane ed il vino!

2- Me shëndetë një milë vjet!
Con salute mille anni!

3- Fjurirç si dejti!
Possa tu fiorire come il mare! (che la tua vita possa essere piena di ricchezze così come il mare è pieno di tesori che custodisce).

4- Një mil vjet ndër të bardha!
Mille anni dei più felici! (recitato durante un brindisi).

Frasi malaugurali

1- Rrafç tek më i madhi fos!
Possa tu cadere nel più grande baratro!

2- Çë të marçin dielëzit!
Che tu possa essere trascinato via dai diavoli!

3- Të hëngëçin krimbat!
Che ti possano mangiare i vermi!

Continua a leggere…

Gjaku ynë i shprishur

Foto di Michele Bugliaro Goggia

L’attualità e l’opinione pubblica presentano l’Albania come terra ingrata da cui scappano orde di profughi che sfuggono all’ordine pubblico e alle regole. Pochi invece conoscono la vera storia di questa nazione, terra di contraddizioni, terra di mezzo fra oriente e occidente in cui si fondono le grandi differenze di queste culture.
È proprio la collocazione geografica che condiziona e rende mutevole e controversa la sua storia e tradizione.
Per comprendere eventi e sensazioni ecco un viaggio nel tempo per ri-conoscere meriti e sfumature di un popolo che tanto ha dato (vedrete) alla Storia del Continente.
Continua a leggere…